Violazione norme igienico-sanitarie, sanzionato panettiere

di Redazione

MARTINA FRANCA – E’ stato effettuato un servizio “ad alto impatto” da parte dei Carabinieri della Compagnia di Martina Franca.

I militari hanno incentrato i controlli nel centro abitato del Comune di San Giorgio Jonico (TA), con l’ausilio, peraltro, del Nucleo Antisofisticazioni Carabinieri di Taranto.

Nel corso di tale attività, al fine di far rispettare la normativa riferita al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID 19, hanno proceduto al controllo di 3 locali commerciali, siti proprio in San Giorgio Jonico, verificando la validità di 30 Green Pass.

Durante il servizio coordinato, sono stati altresì organizzati due posti di controllo a doppio senso di marcia, sulla SS. 7 ter che da San Giorgio Jonico porta a Taranto e nei pressi di Via Carosino ove sono state controllate 48 autovetture, identificate 72 persone e comminate 6 sanzioni al Codice della Strada per mancato uso della cintura di sicurezza e per mancata revisione del veicolo, con contestuale sospensione dalla circolazione del mezzo.

Infine, al termine di una ispezione congiunta con il personale del Nucleo Antisofisticazioni Carabinieri di Taranto, veniva sanzionato amministrativamente un 44enne di Monteparano, in qualità di titolare dell’omonima impresa di “panificazione”, per violazioni sulle norme igienico – sanitarie, con contestuale proposta di sospensione dell’attività imprenditoriale all’ASL di Taranto.

All’ azienda in questione sono state comminate sanzioni amministrative per Euro 1.000.