martedì, Luglio 16, 2024
HomeCronacaTragedia sul lago Maggiore: house-boat si ribalta a causa del maltempo!

Tragedia sul lago Maggiore: house-boat si ribalta a causa del maltempo!

La notte scorsa si è consumata una vera e propria tragedia sul lago Maggiore a causa del maltempo. Una comitiva di stranieri, riuniti per festeggiare un compleanno, si trovava a bordo di una house-boat quando un violento temporale si è abbattuto sulla zona. Ma non è stato solo il vento a far tremare le acque del lago: una tromba d’aria ha colpito in pieno l’imbarcazione, facendola ribaltare e inabissare in pochi istanti.

Il bilancio della tragedia è drammatico: quattro persone hanno perso la vita, mentre altre venti sono state miracolosamente salvate dalle acque agitate del lago. Fortunatamente, non sembrano aver riportato ferite gravi, ma il trauma dell’esperienza vissuta resterà sicuramente impresso nella loro memoria per sempre.

Le indagini sono ancora in corso per capire le cause esatte dell’incidente e per verificare se ci siano eventuali responsabilità da accertare.

Tragedia sul lago Maggiore: l’accaduto

Un dramma si è consumato ieri sera sul lago Maggiore, fra Sesto Calende e Arona. Mentre una comitiva di 24 persone, tra passeggeri ed equipaggio, festeggiava a bordo di una barca, un violento temporale ha colpito l’imbarcazione, facendola ‘scuffiare’ e poi capovolgere. In pochi istanti, tutti gli occupanti si sono ritrovati in acqua, in balia delle onde agitate del lago.

La situazione è stata resa ancora più critica dalla forte pioggia e dall’oscurità che hanno rallentato i soccorsi. Ma nonostante le difficoltà, le forze dell’ordine e i soccorritori si sono mobilitati tempestivamente per salvare le vite umane in pericolo. Sul posto sono giunti un elisoccorso, 3 automediche, 2 mezzi di coordinamento maxi emergenze Areu, 10 ambulanze, i vigili del fuoco, la Guardia Costiera e i carabinieri.

Fortunatamente, una ventina di persone sono state salvate grazie all’intervento tempestivo dei soccorritori, che le hanno recuperate dalle acque agitate del lago o le hanno aiutate a raggiungere la riva a nuoto. Tuttavia, la tragedia ha purtroppo causato la morte di quattro persone.

Le indagini sono ancora in corso per accertare le cause esatte dell’incidente e per verificare se ci siano eventuali responsabilità da accertare.

I morti, i feriti e l’intervento dei soccorsi

La Procura di Busto Arsizio ha confermato che le vittime sono due uomini e due donne, tra cui una cittadina russa, un israeliano e due italiani, uno dei quali era la compagna dello skipper. La tragedia ha lasciato sgomenti i familiari e gli amici delle vittime, che ora piangono la loro perdita.

L’imbarcazione, un natante privato di 16 metri che effettua servizi di accompagnamento per turisti, è stata sorpresa dal maltempo improvviso che ha colpito il Verbano. La barca ha ‘scuffiato’ e poi capovolto, gettando tutti gli occupanti in acqua. Alcuni sono stati salvati da altre imbarcazioni, mentre altri sono riusciti a raggiungere la riva a nuoto. Tuttavia, il destino ha voluto che quattro persone non riuscissero a salvarsi, trovando la morte nelle gelide acque del lago.

Le operazioni di soccorso sono state complicate dalla forte pioggia e dall’oscurità, ma i soccorritori si sono dati da fare per salvare quanti più feriti possibile. Quindici persone sono state soccorse e assistite sul posto, mentre altre cinque sono state trasportate in ospedale, tre in codice verde ad Angera (Varese) e due in codice giallo a Gallarate (Varese) e Varese.

I PIU' RECENTI

Most Popular