TORRE GUACETO – Il Comune di Brindisi ha avviato un bando per la nomina di un vicepresidente e di un componente nel Consiglio di Amministrazione della Riserva Naturale di Torre Guaceto.

Lo statuto del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto disciplina anche che nel CdA vengano nominati un vicepresidente ed un membro designati dal Sindaco del Comune di Brindisi, per mezzo di un avviso pubblico. Attualmente, i componenti di Brindisi sono Teodoro Piscopiello, quale vicepresidente, e Vincenzo De Bonis il Consigliere di Amministrazione.

Secondo gli indirizzi espressi dal Consiglio Comunale nella delibera del 10 settembre 2018, possono presentare proposte di candidatura, senza alcun vincolo per il Sindaco, oltre ai privati cittadini, i gruppi consiliari, gli organismi di partecipazione, gli ordini Professionali, le associazioni di categoria, gli Enti Pubblici e Privati.

La proposta di candidatura deve essere corredata di tutti “i dati anagrafici, curriculum vitae, indicazione dell’occupazione abituale ed elenco delle cariche pubbliche o in società a partecipazione pubblica, nonché delle cariche in società private iscritte nei Pubblici registri”. Inoltre, d’uopo inviare una “autocertificazione relativa al possesso dei seguenti requisiti: godimento dei diritti politici; assenza di situazioni di conflitto di interessi rispetto all’Ente nel quale eventualmente rappresenterà il Comune; assenza di gravi liti pendenti con il Comune di Brindisi che pongano il candidato in una situazione di conflitto di interessi; di non trovarsi in alcuna delle cause di inconferibilità e incompatibilità; di non trovarsi nelle situazioni di divieto di conferimento incarichi a soggetti in quiescenza”.

Ogni proposta o dichiarazione di disponibilità dovrà pervenire al Comune di Brindisi – Settore Servizi Generali – direttamente o a mezzo raccomandata o via pec, entro le ore 12:00 del 20 maggio prossimo.

Tutte le proposte saranno valutate da apposita Commissione nominata dall’Ente e composta da tre membri.