Tenta di rubare denaro dalla cassaforte di una comunità di recupero, finisce in carcere

di Redazione

LATERZA – I Carabinieri della Stazione di Laterza, collaborati da militari dipendenti del NOR-Aliquota Radiomobile di Castellaneta, hanno arrestato un 23enne di nazionalità ucraina, segnalato in Banca dati, per tentato furto aggravato.

Il soggetto, agli arresti domiciliari presso una Comunità di recupero, è stato sorpreso dai gestori della struttura nel tentativo di scassinare ed asportare denaro contante da una cassaforte all’interno. Gli operanti, giunti a seguito di richiesta d’intervento, hanno bloccato il malintenzionato conducendolo in caserma per le formalità di rito.

L’arrestato è stato poi tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, cosi come disposto dalla Autorità Giudiziaria.