mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeCronacaSilvio Berlusconi è morto al San Raffaele

Silvio Berlusconi è morto al San Raffaele

Silvio Berlusconi è morto all’età di 86 anni lasciando un grande vuoto nella politica italiana. L’ex presidente del Consiglio è stato ricoverato a partire da venerdì al San Raffaele di Milano, il secondo ricovero nell’arco di un mese. In molti avevano subito capito che la situazione di salute di Berlusconi fosse piuttosto grave, ma avevano sperato che la sua tempra reggesse ancora una volta. L’ex leader di Forza Italia è stato ricoverato diverse volte nel corso degli ultimi anni, le ultime volte sono state rispettivamente ad aprile e marzo.

La morte di Silvio Berlusconi avrà sicuramente delle ripercussioni importanti per la vita politica del Paese e in molti ora si interrogano su chi prenderà il suo testimone, anche in Forza Italia. Negli ultimi anni, comunque, l’ex presidente del Consiglio aveva già dovuto subire alcuni ricoveri.

Il decesso di Silvio Berlusconi in mattinata

Il decesso di Berlusconi è avvenuto nella mattinata del 12 giugno, per la precisione alle 9.30 del mattino. Si trovava presso l’ospedale San Raffaele di Milano, dove questa mattina tutti i suoi figli si erano già radunati, consapevoli della gravità della sua situazione. L’ex presidente di Forza Italia era ricoverato da pochi giorni per accertamenti collegati alla leucemia meilomonocitica cronica di cui soffriva da tempo. Molto scossi tutti i politici italiani e il Paese stesso, che ora trattiene il fiato in attesa del funerale. Controversa, la figura di Berlusconi, ha comunque rappresentato un periodo importante per l’Italia, un ventennio che ha lasciato il segno nella cultura del Paese. Quello fu il suo storico rivale politico, Romano Prodi, ha voluto subito partecipare al cordoglio per la scomparsa di Berlusconi. Prodi lo ha ricordato con una nota come un leader politico capace di esercitare una grande influenza nella vita politica italiana, incidendo nella vita di tutti i cittadini.

I PIU' RECENTI

Most Popular