lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronacaRagazzo muore travolto da un’auto: il conducente era positivo a droga e...

Ragazzo muore travolto da un’auto: il conducente era positivo a droga e alcol

Una tragica vicenda si è verificata a Volvera: un ragazzo muore travolto da un’auto. Una serata che avrebbe dovuto essere piacevole si è trasformata in un orrore inimmaginabile quando, giovedì 15 giugno 2023, un tragico incidente ha sconvolto il tranquillo comune di Volvera, nei pressi di Torino. Mattia Casazzo, un ragazzo di soli 22 anni, è stato brutalmente travolto mentre attraversava sulle strisce pedonali insieme alla sua giovane fidanzata di 18 anni.

Il luogo del terribile incidente

Un impatto drammatico ha sconvolto l’incrocio tra la strada Orbassano (provinciale 139), via Bruino e via Spirito Santo a Volvera. La vittima di questo tragico episodio è Mattia Casazzo, un giovane residente del paese. Nel momento dell’incidente, Mattia stava passeggiando insieme alla sua fidanzata di soli 18 anni, quando è stato violentemente travolto da una vettura di marca Bmw.

Secondo le testimonianze oculari, l’auto coinvolta avrebbe tentato di sorpassare una Dacia Duster che si era correttamente fermata per dare la precedenza ai pedoni. L’impatto è stato devastante, causando gravi ferite alla ragazza, che ha riportato una frattura al braccio. Prontamente, è stata trasportata in ambulanza all’ospedale San Luigi di Orbassano, dove è attualmente ricoverata per ricevere le cure necessarie.

L’incidente ha gettato nello sconcerto l’intera comunità di Volvera, che si ritrova ad affrontare un tragico evento che ha coinvolto due giovani nella fioritura della loro vita. L’incrocio in cui si è verificato l’incidente, noto per essere particolarmente trafficato, ha già destato numerose preoccupazioni tra i residenti, che sollecitano misure di sicurezza più rigide per proteggere i pedoni.

Le autorità competenti sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e accertare le responsabilità. L’attenzione è focalizzata sul conducente della vettura Bmw coinvolta nell’incidente, al fine di stabilire se sia stato coinvolto in manovre imprudenti o in violazione delle norme del codice stradale.

Ragazzo muore travolto da un’auto: la fuga del conducente e il senso di rimorso

In seguito all’incidente avvenuto, il conducente della vettura coinvolta ha preso la decisione frettolosa di allontanarsi dal luogo dell’accaduto. Tuttavia, a sorpresa, il giovane conducente, anch’egli residente a Volvera e di soli 24 anni, è tornato a piedi sul luogo dell’incidente, ammettendo la sua piena responsabilità per quanto accaduto.

Immediatamente dopo il suo ritorno, i carabinieri della stazione di None e del nucleo radiomobile della compagnia di Pinerolo sono intervenuti prontamente, accompagnando il giovane conducente in caserma. Qui è stato sottoposto a una serie di test finalizzati a verificare la presenza di alcol e droga nel suo organismo. I risultati di entrambi i test hanno dato esito positivo, rivelando la presenza di sostanze stupefacenti.

Questo sviluppo scioccante ha gettato ulteriori ombre sull’incidente e ha portato alla luce gravi questioni legate alla guida sotto l’influenza di sostanze psicoattive. Le autorità competenti stanno ora approfondendo l’indagine per determinare le conseguenze legali che il giovane conducente dovrà affrontare, considerando la sua imprudenza e le potenziali violazioni del codice stradale.

L’arresto: si tratta di omicidio stradale

In seguito ai risultati dei test, il giovane coinvolto nell’incidente è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Al fine di consentire le indagini, l’intervento dei soccorsi e la rimozione del corpo del ragazzo, la strada Orbassano è rimasta chiusa al traffico per un periodo di tre ore.

Il sindaco di Volvera, Ivan Marusich, ha espresso il suo profondo cordoglio attraverso un messaggio pubblicato su Facebook. “La nostra comunità è stata colpita da una terribile tragedia questa notte. La vita del giovane Mattia è stata spezzata lungo la strada Orbassano a causa di un tragico incidente.”

Il sindaco ha continuato il suo post affermando: “Situazioni come queste, che nessuno vorrebbe mai vedere accadere in nessun luogo e soprattutto a Volvera, ci lasciano sconvolti e addolorati. In casi come questo, non ci sono molte parole da dire; è il momento del silenzio e di unirci come comunità intorno al dolore della famiglia, dei parenti e degli amici. L’intera comunità di Volvera offre le sue più sincere condoglianze ai familiari.”

Questo tragico evento ha scosso profondamente la piccola comunità di Volvera, che ora deve affrontare il lutto e cercare di trovare un senso in questa dolorosa perdita. Mentre le indagini continuano per stabilire tutte le circostanze dell’incidente e determinare le responsabilità, la comunità si unisce nel sostegno alla famiglia colpita da questa tragedia senza precedenti.

I PIU' RECENTI

Most Popular