Metalmeccanici aeronautico, anche NIdiL CGL sarà presente alla manifestazione del 4 febbraio

di Redazione

BRINDISI – Riceviamo e pubblichiamo nota di Luciano Quarta, Segretario Generale  NIdiL CGIL Brindisi.

“NIdiL CGIL Brindisi sarà presente al presidio indetto, per il 4 febbraio alle 17 presso la scalinata Virgilio di Brindisi, da FIOM CGIL Fim Cisl e Uilm: per il futuro dell’industria Brindisina e Contro il declino industriale del territorio di Brindisi con i Metalmeccanici del comparto Aeronautico degli appalti delle piccole aziende, in rappresentanza delle lavoratrici e dei lavoratori in regime di somministrazione presenti nel settore metalmeccanico che soffrono la crisi del settore dato che la stabilità lavorativa delle lavoratrici e dei lavoratori in regime di somministrazione è delegata totalmente all’azienda nella quale lavorano.

Da tempo le strutture territoriali di FIOM e NIdiL CGIL Brindisi collaborano per tutelare i lavoratori in regime di somministrazione, con i delegati che si coordinano e collaborano tra categorie sia in termini di tutela individuale che per quanto riguarda la salute e sicurezza, affinché siano applicate sull’insieme dei lavoratori.

Oggi più che mai lavoro e reddito delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici, come è evidente nelle crisi delle aziende dell’aerospazio, della manutenzione, degli appalti nei nostri poli industriali e di tutto il settore metalmeccanico,  sono esposti a possibili decisioni unilaterali di aziende e di mercato e ne pagano le conseguenze indistintamente le persone che lavorano, qualunque sia il loro contratto di assunzione, questa deriva va fermata ed è per questo che il 4 febbraio saremo in piazza”.