Maxi sequestro di droga nel foggiano, arrestato un 40enne

di Redazione

SAN SEVERO – Nella settimana appena trascorsa, Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di San Severo, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio nella città dell’alto tavoliere, in due distinte operazioni, hanno sequestrato sostanza stupefacente arrestando un quarantenne.

Le attività si sono concretizzate a seguito di una serie di controlli e perquisizioni finalizzate al fenomeno dello spaccio.

Nel primo caso, nel corso di una attività di controllo, all’interno di un veicolo sono stati rinvenuti 1,3 Kg. di hashish.  La droga era divisa in panetti pronta per essere messa sul mercato. Le ricerche degli Agenti hanno permesso di rinvenire anche un bilancino di precisione.

Nella seconda operazione, nel corso di una perquisizione all’interno di un box, abilmente occultata dentro un mobile è stato rinvenuto un chilogrammo di hashish e ben 600 grammi di cocaina.

Il titolare del garage è stato tratto in arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tradotto presso la Casa Circondariale.

L’intera quantità di sostanza stupefacente, quasi tre chilogrammi, qualora fosse stata immessa sul mercato, avrebbe permesso di ricavare oltre 12 mila dosi per un valore di 150 mila euro.

Va precisato come il soggetto arrestato non debba essere ritenuto colpevole fino alla eventuale pronuncia definitiva di condanna.