domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàMahmood: il padre sconvolto dice la sua: "Se non mi vuoi più,...

Mahmood: il padre sconvolto dice la sua: “Se non mi vuoi più, cambia il tuo cognome!”

Mahmood, il famoso cantante, non ha mai nascosto le tensioni con suo padre, e ora la verità sta finalmente emergendo. In un’intervista esclusiva, è proprio il padre che ha deciso di rompere il silenzio e raccontare la sua verità.

Mahmood e lo scandalo familiare

I rapporti tra Mahmood e suo padre non sono mai stati facili, tanto che il cantante ha trattato il tema in molti dei suoi brani. Ma ora è il padre, Ahmed Mahmoud, a rompere il silenzio, rivelando la sua versione dei fatti in un’intervista esclusiva a Il Giorno.

Ahmed ammette di essere andato via di casa quando Mahmood era ancora un bambino, ma smentisce categoricamente di aver abbandonato suo figlio. Nonostante ciò, Mahmood sembra non aver minimamente apprezzato la sua presenza nel proprio passato, come dimostrano i famosi versi della sua canzone Soldi.

“Mi fa soffrire sentirmi descritto in questo modo”, confessa il padre, evidentemente ferito dalle parole del figlio.

L’artista, d’altra parte, ha sempre fatto trasparire una certa frustrazione nei confronti del padre nelle sue canzoni. Un rapporto turbolento e controverso che sembra non trovare pace nemmeno dopo anni dalla pubblicazione di Soldi.

Un rapporto irrecuperabile?

L’ultima interazione tra padre e figlio risale a più di un anno fa, quando si sono scambiati dei messaggi. In quel momento, il cantante stava affrontando un momento difficile, ricoverato in ospedale per una grave malattia. Mahmood chiese a suo padre di andarlo a trovare, ma quest’ultimo non si presentò mai. Una delusione enorme per il cantante, che ha riportato ferite profonde.

Il rapporto tra i due sembra ormai irrecuperabile. Tanto che il padre di Mahmood ha proposto al figlio una decisione radicale: “Se non mi vuoi più, cambia il tuo cognome!”. Fino ad ora, il cantante si è rifiutato di acconsentire a questa richiesta, e sembra che il padre sia disposto a intraprendere vie legali.

I PIU' RECENTI

Most Popular