giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeSportJuventus, nuova penalizzazione di 10 punti sul caso plusvalenze

Juventus, nuova penalizzazione di 10 punti sul caso plusvalenze

La Juventus riceve 10 punti di penalizzazione nel Caso Plusvalenze. Ora è ufficiale. Sono 10 i punti di penalizzazione per la Juventus: questa è la decisione del Tribunale di Appello della FIGC contro il club ‘bianconero’ per il ‘Caso delle Plusvalenze’. Ricordiamo che la sanzione iniziale era di -15 punti e che il CONI ha obbligato a riformulare la sentenza dopo l’appello della Juventus alcuni mesi fa.

“Chiamato dal Collegio di Garanzia dello Sport a rinnovare la sua valutazione della sanzione che sarà inflitta alla Juventus per il cosiddetto ‘caso delle plusvalenze’, il Tribunale Federale di Appello ha sanzionato il club della Juventus con 10 punti di penalizzazione nella classifica per l’attuale stagione sportiva”, si legge nella nota della Federazione Italiana di Calcio.

“Il Tribunale ha inoltre assolto i Signori Pavel Nedved, Paolo Garimberti, Assia Grazioli Venier, Caitlin Mary Hughes, Daniela Marilungo, Francesco Roncaglio e Enrico Vellano dalle accuse formulate”, conclude la FIGC.

La Juventus ha risposto rapidamente attraverso Calvo, uno dei suoi dirigenti: “Non siamo soddisfatti della penalizzazione di -10 punti, vedremo se ci sono margini per appellarsi. Quest’anno ci confrontiamo con tutti e con tutto”.

Classifica prima della penalizzazione

Inoltre, la Juventus ha emesso questo comunicato: ““Juventus Football Club prende atto di quanto deciso poco fa dalla Corte d’Appello della FIGC – commentano i vertici del club – e si riserva di leggere le motivazioni per valutare un eventuale ricorso al Collegio di Garanzia presso il CONI. Quanto statuito dal quinto grado di giudizio in questa vicenda, iniziata più di un anno fa, suscita grande amarezza nel club e nei suoi milioni di tifosi, che, in assenza di chiare regole, si trovano oltremodo penalizzati con l’applicazione di sanzioni che non sembrano tenere conto del principio di proporzionalità.”.

I PIU' RECENTI

Most Popular