sabato, Maggio 25, 2024
HomeSportJoan Mir infortunato: non disputerà il Gran Premio di Germania

Joan Mir infortunato: non disputerà il Gran Premio di Germania

Notizia clamorosa nel mondo delle due ruote! Joan Mir, il pilota spagnolo della Suzuki, dovrà saltare il Gran Premio di Germania a causa di un infortunio alla mano destra. Il mignolo rotto durante il weekend al Mugello ha costretto il giovane talento a rinunciare alla prossima gara, deludendo i suoi fan.

Nonostante il duro colpo, Mir non si arrende e promette di tornare più forte che mai per le prossime sfide del campionato. Intanto, gli altri piloti si preparano a dargli battaglia sul circuito di Sachsenring, dove la lotta per la vittoria si fa sempre più accesa.

La caduta di Joan Mir a Mugello

Brutta tegola per Joan Mir! Il campione del mondo in carica ha subito un altro infortunio durante la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia, cadendo rovinosamente e fratturando il mignolo della mano destra. Una caduta che gli è costata il ritiro dall’evento e il rientro a casa con le ossa rotte. E non è la prima volta che accade: Mir ha collezionato ben 12 cadute in questa stagione, eguagliando il record del 2019, anno del suo debutto.

La sua avventura in Honda da Suzuki non sta andando come sperato, e la guarigione sembra essere più lunga del previsto. Joan Mir, infatti, dovrà saltare il Gran Premio di Germania, in programma questo fine settimana. Una decisione dolorosa ma necessaria, presa dopo un attento esame delle condizioni fisiche del pilota. Eppure, nonostante le difficoltà, Mir non si arrende e promette di tornare più forte che mai. Nel frattempo, il Sachsenring si prepara ad ospitare una gara avvincente, con i piloti pronti a dare il massimo per conquistare la vittoria. Chi avrà la meglio? L’appuntamento è fissato sul circuito tedesco!

I numeri di Mir

Il mondiale MotoGP si prepara ad affrontare una tripletta di fuoco prima della pausa estiva, con Italia, Germania e Olanda in programma. Ma la grande incognita è Joan Mir: il maiorchino, reduce da un infortunio al mignolo della mano destra, spera di poter tornare in sella alla sua Honda per la tappa olandese. Una speranza che dipenderà dal recupero del pilota, impegnato in una stagione tutt’altro che facile.

Fin dalla prima gara in Portogallo, Mir ha dovuto fare i conti con le cadute, che si sono ripetute in Argentina, Austin, Jerez e Le Mans. Solo in tre occasioni è riuscito a finire la gara, ma sempre fuori dalla top 10. Il risultato? Una posizione in classifica generale al 20° posto, con soli 5 punti all’attivo e ben 126 in meno del leader Pecco Bagnaia. Anche il suo compagno di squadra Marc Marquez non sta attraversando un momento facile, con zero gare concluse.

Eppure, nonostante le difficoltà, Mir non si arrende e continua a lottare per tornare in pista e dimostrare il suo valore. Sarà in grado di farcela? Lo scopriremo presto, con la tappa di Assen che si avvicina a grandi passi. Una cosa è certa: la MotoGP non smette mai di regalare emozioni e sorprese, e noi saremo qui a raccontarvele tutte!

I PIU' RECENTI

Most Popular