giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeAttualitàGoffredo Cerza: foto dopo il trapianto di capelli, ma il risultato non...

Goffredo Cerza: foto dopo il trapianto di capelli, ma il risultato non convince. Ecco il costo dell’operazione!

La sorprendente decisione di Goffredo Cerza, compagno di Aurora Ramazzotti e di recente celebrato il suo 28esimo compleanno, di sottoporsi a un trapianto di capelli, emerge come un’inaspettata decisione per un uomo dalla riservata personalità. Infatti, siamo abituati a conoscere solo il minimo di informazioni su di lui. Poiché è molto restìo ad apparire sui social, limitandosi a condividere solo occasionalmente foto delle vacanze, del loro figlio e di Aurora.

Raramente si espone attraverso interviste o commenti sul mondo del gossip. Addirittura, in occasione della nascita del loro primogenito, Cesare, non ha sfruttato l’opportunità di visibilità offerta dalla compagna per rivelarsi al grande pubblico attraverso interviste o partecipazioni televisive. Pertanto, non possiamo fare a meno di rimanere perplessi di fronte al suo recente post su Instagram in cui mostra apertamente la sua decisione di affrontare un trapianto di capelli.

Le foto pubblicate da Goffredo Cerza

Cerza ha condiviso su vari social media delle storie in cui ha menzionato la clinica che ha inaugurato a Milano lo scorso anno. Questo centro, chiamato Insparya e fondato dal famoso calciatore Cristiano Ronaldo insieme al manager portoghese Paulo Ramos, ha già avviato con successo altre attività in Spagna e Portogallo prima di approdare in Italia. La sede milanese del gruppo Insparya si trova nelle vicinanze delle colonne di San Lorenzo.

Attualmente, ci sono due metodi principali per il trapianto di capelli: il metodo FUSS (Follicular Unit Strip Surgery) e il metodo FUE (Follicular Extraction Unit). Secondo quanto si può vedere dalle foto pubblicate da Goffredo, sembra che si sia sottoposto al secondo metodo. Nel metodo FUSS, viene rimossa una striscia di pelle con follicoli piliferi dall’area donatrice, dove i capelli sono naturalmente più densi e meno suscettibili alla caduta.

Questa striscia viene suturata e dai frammenti di tessuto vengono separati dei piccoli gruppi contenenti unità follicolari che verranno preparate per il trapianto. Nel frattempo, vengono effettuate delle piccole incisioni individuali nell’area ricevente dove è presente la calvizie. Le unità follicolari separate dalla striscia di pelle asportata vengono quindi posizionate una per una nell’area ricevente.

Il metodo FUE, invece, permette di ottenere gli stessi risultati del metodo FUSS senza gli svantaggi della cicatrice lineare che spesso risulta antiestetica. Con la FUE, le unità follicolari vengono prelevate da un’area donatrice sita nella parte posteriore o laterale della testa. Poi vengono trasferite nelle aree calve per ricostruirle, ottenendo così un risultato naturale.

Quanto costa l’intervento?

Nel sito ufficiale della clinica, non viene fornita una stima precisa del costo di un trapianto di capelli in Italia. Viene invece sottolineato che il prezzo può variare notevolmente a seconda del metodo utilizzato, della struttura e dell’esperienza del team medico. Tuttavia, Ramos ha pubblicamente dichiarato in un’intervista al Corriere della Sera che il costo del trattamento oscilla tra i 5.500 e i 7.000 euro. Questo prevede un primo intervento di 6 ore, che viene eseguito in una delle 14 sale dedicate al trapianto presenti nella nostra struttura.

I PIU' RECENTI

Most Popular