Francavilla Fontana, avviso pubblico per la concessione di buoni spesa

di Redazione

FRANCAVILLA FONTANA – L’Amministrazione Comunale ha approvato un nuovo bando per la concessione di buoni spesa da utilizzare per l’acquisto di prodotti di prima necessità.

“Questa misura si inserisce tra le iniziative che in questi mesi abbiamo intrapreso per sostenere le persone travolte dalla crisi economica generata dalla pandemia. Oggi – spiega l’Assessora ai Servizi Sociali Maria Passaro – il peggio dal punto di vista sanitario sembra essere passato, ma occorre dare continuità alle iniziative di protezione sociale per non lasciare nessuno indietro. Per questa ragione insieme alla rete di associazioni che operano nel sociale stiamo elaborando una serie di progetti per sostenere la domanda di aiuto non economico delle famiglie.”

Il bando prevede la concessione di buoni spesa modulati sulla base del numero di componenti del nucleo familiare. Le somme a disposizione delle famiglie potranno oscillare da un minimo di 100 ad un massimo di 600 euro.

La misura è rivolta ai residenti nel Comune di Francavilla Fontana con un patrimonio mobiliare al 31 dicembre 2021 inferiore a 6 mila euro, aumentato di 1000 euro per ogni componente oltre al dichiarante, e un reddito mensile non superiore a 1000 euro netti, aumentati di 200 euro per ogni componente con disabilità.

Le persone in possesso di questi requisiti dovranno dichiarare la sussistenza di una situazione di difficoltà economica riconducibile all’emergenza sanitaria o la presenza di una condizione di bisogno stabile.

Le istanze potranno essere presentate dalle ore 14.00 di martedì 1 febbraio esclusivamente in modalità telematica tramite la piattaforma indicata sul sito internet istituzionale.

L’Amministrazione Comunale per questa misura utilizzerà i fondi ottenuti dal Governo Nazionale per l’introduzione di misure di protezione sociale. I buoni spesa saranno concessi nella modalità “a sportello” sino all’esaurimento delle risorse a disposizione.

“A questo avviso pubblico – conclude l’Assessora Passaro – possono aderire tutti i francavillesi in difficoltà, comprese le persone che hanno partecipato alla precedente campagna di aiuti chiusa nei giorni scorsi. In questa fase dobbiamo essere uniti per poter rispondere alle esigenze primarie dei nostri concittadini.”

Le autodichiarazioni presentate saranno soggette a verifiche.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet istituzionale o inviare una mail a segretariatosociale@comune.francavillafontana.br.it.