di Redazione

TRANI – Si terrà martedì 21 dicembre, alle ore 10.00, nella sala Tamborrino del comune di Trani (BT), la conferenza stampa di presentazione del progetto “Dopo di noi”. Nata su impulso del vicesindaco con delega alle politiche attive per la disabilità Fabrizio Ferrante per dare seguito al programma politico dell’amministrazione Bottaro, l’iniziativa si pone l’obiettivo di incentivare e promuovere la realizzazione di progetti di vita per l’autonomia e la maggiore qualità della vita delle persone con disabilità senza supporto familiare (Dopo di noi) sul territorio tranese.

«Ogni comunità – ha spiegato Ferrante – ha il dovere di pensare alle persone più bisognose e fragili. Nel corso degli anni a questa esigenza abbiamo sempre costantemente risposto, ma ci siamo resi conto che per la qualità della vita e per i diritti dei diversamente abili occorreva, e occorre, fare uno sforzo in più».

Il comune di Trani, infatti, è attualmente impegnato nella costruzione di un comitato di co-progettazione che metta attorno ad un tavolo tutti i principali soggetti del terzo settore del territorio con il compito di formulare progettualità specifiche. 

Il “Dopo di noi” ha come unica finalità quella di salvaguardare il benessere delle persone con disabilità e di garantire alle loro famiglie un pizzico di certezza in più sul loro futuro.

Tutti i dettagli sul progetto saranno forniti nel corso della conferenza stampa di presentazione.