mercoledì, Aprile 24, 2024
HomePoliticaD'Alema e Profumo indagati per la vendita di mezzi militari alla Colombia

D’Alema e Profumo indagati per la vendita di mezzi militari alla Colombia


Massimo D’Alema e Alessandro Profumo si trovano al centro di un’incalzante indagine. La Digos di Napoli, agendo su disposizione della Procura locale, sta effettuando perquisizioni nelle residenze romane e negli uffici dell’ex Primo Ministro e del CEO di Leonardo. Inoltre, le autorità stanno anche effettuando ispezioni presso le abitazioni di Giuseppe Giordo, ex Direttore delle Operazioni Navali di Fincantieri, e Gherardo Gardo, che ricopriva il ruolo di contabile di D’Alema. Queste quattro persone sono ora coinvolte in un’indagine sulla vendita di navi e aerei alla Colombia.

Secondo l’accusa, come riportato dal Corriere della Sera, i sospettati sarebbero coinvolti nella “promozione dell’iniziativa economica e commerciale della vendita di prodotti di aziende italiane a partecipazione pubblica al governo colombiano, al fine di ottenere accordi formali e definitivi per le forniture descritte. Il valore economico complessivo di questi accordi supera i 4 miliardi di euro”.

Le aziende coinvolte in questa intricata vicenda sarebbero Leonardo, che fornisce principalmente gli aerei M-346, e Fincantieri, che contribuisce con corvette, piccoli sommergibili e infrastrutture navali.

Anche Marta Lucia Ramirez, Ministro degli Esteri e Vice Presidente della Colombia, si trova sotto indagine.

Il decreto di perquisizione specifica che “Francesco Amato ed Emanuele Caruso agivano come consulenti per la cooperazione internazionale presso il Ministero degli Esteri della Colombia attraverso Giancarlo Mazzotta, stabilendo così i contatti con Massimo D’Alema”.

Grazie al suo impressionante curriculum, l’ex Primo Ministro sembra aver svolto il ruolo di “mediatore formale nei rapporti con i vertici delle aziende italiane”, ossia Alessandro Profumo, CEO di Leonardo, e Giuseppe Giordo, Direttore Generale della Divisione Navi Militari di Fincantieri.

I PIU' RECENTI

Most Popular