Brindisi, “Festa del Volontariato 2021”, appuntamento a Parco Maniglio il 4 e 5 dicembre

di Redazione

BRINDISI – Saranno oltre 30 gli Enti del Terzo Settore brindisini coinvolti nell’evento.

In occasione della Giornata Internazionale del Volontariato gli ETS (Enti del Terzo Settore) brindisini si danno appuntamento a Brindisi Parco Maniglio (Rione Bozzano) Sabato 4 e Domenica 5 Dicembre pv per una due giorni all’insegna della solidarietà, delle relazioni e dello scambio. La scelta del luogo non è casuale, considerato che la delegazione di Brindisi del CSV da un anno ha sede proprio al Rione Bozzano (in via Spagna, 16) e che il parco cittadino è dedicato a Mauro Maniglio, giovane vittima innocente di mafia agli inizi degli anni Novanta. “Una manifestazione – dice Rino Spedicato, CSV Brindisi-Lecce “Volontariato nel Salento” – che oltre ad essere un momento conviviale di aggregazione nel rispetto delle norme anti-covid, si propone di riunire volontari ed associazioni che operano nel territorio e creare una concreta occasione di ascolto e di confronto su alcune tematiche di rilevanza sociale, nonché sulle diverse modalità per essere volontari e fare volontariato. Sarà inoltre offerta ai volontari – continua Rino Spedicato – la disponibilità dei consulenti del CSV per affrontare gli argomenti più impellenti riferiti agli adempimenti previsti dalla legge di riforma del Terzo Settore”. Il cartellone dell’evento prevede la presenza di stand promozionali di esibizioni, laboratori, presentazioni e testimonianze. Dopo l’inaugurazione, in programma sabato 4 alle 10,30 alla presenza delle principali istituzioni cittadine, è prevista una dimostrazione di Baskin a cura dell’ASD Herakles Brindisi e l’esibizione musicale del gruppo AccordiAbili.

Nel pomeriggio la testimonianza di Monica Priore, ideatrice del brand Diabete e Sport, prima donna europea con diabete mellito di tipo 1 ad attraversare a nuoto lo stretto di Messina. Quindi spazio alla presentazione del libro “Il tempo di mezzo” di Federica Marangio e delle ricerche sulla Sottrazione minorile internazionale a cura del Centro Studi il Segno Mediterraneo e sulla condizione delle carceri in Puglia a cura dell’Associazione Antigone. Le serate saranno allietate dalla musica dell’Associazione Il Curro. L’evento è aperto al pubblico dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 20,00. Per informazioni è possibile chiamare ai numeri 0831.515800 o 346.8647863 o visitando il sito all’indirizzo www.csvbrindisilecce.it.