lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAttualitàBarbara D’Urso si sfoga contro Mediaset: “mi hanno lasciata a casa…”. Ecco...

Barbara D’Urso si sfoga contro Mediaset: “mi hanno lasciata a casa…”. Ecco il vero motivo!

Barbara D’Urso, sconvolgente annuncio! Nessun preavviso per i suoi fan, che restano sbalorditi di fronte all’esplosione di tensioni nel regno di D’Urso. Gli addetti ai lavori non possono più nascondere le crepe che da tempo si intravedono nel dominio dell’affascinante presentatrice. Ma cosa è successo dietro le quinte del suo mondo di Pomeriggio Cinque? Il pubblico resta con il fiato sospeso, desideroso di scoprire i segreti celati dietro il sorriso di Barbara.

I cambiamenti del Palinsesto Mediaset

L’era d’oro di Barbara D’Urso è un lontano ricordo nel mondo dello spettacolo. Prima del triste sopraggiungere del Covid, la regina della televisione sfoggiava ben tredici programmi a suo nome. Oggi, invece, si ritrova con un solo show pomeridiano, quando la gente sta sonnecchiando sulla poltrona. Che differenza abissale rispetto a un anno fa, quando Pio e Amedeo pronunciarono quella battuta indimenticabile durante la presentazione dei nuovi palinsesti per la stagione 2022/2023, lasciando Pier Silvio Berlusconi imbarazzato. Sembra passata un’eternità da allora.

Riascoltando quella frase a distanza di dodici mesi e dopo l’intervista scioccante – usando un linguaggio familiare alla ex conduttrice di Pomeriggio 5 – possiamo solo dire che ha un sapore agrodolce. “Barbara è una signora professionista, troveremo il programma giusto”, disse Berlusconi in seguito, cercando di rassicurare i giornalisti e annunciando il rinnovo del suo contratto. Quelle parole chiusero settimane di voci insistenti diffuse da Dagospia sulla presunta rottura tra la presentatrice e il colosso televisivo. Tuttavia, dodici mesi dopo, quella frattura si è consumata in una maniera che supera ogni immaginazione. E soprattutto, i toni scelti da D’Urso nell’intervista a Repubblica sono stati inediti e fragorosi: “Non ho concordato nulla, mi hanno cacciato via in pochi giorni”.

La conduttrice si è svelata con una sincerità sconcertante, facendo emergere le ferite e le delusioni che si sono accumulate dietro le quinte.

Ora che le carte sono sul tavolo, non resta che aspettare e vedere come la regina della televisione saprà risollevarsi.

Nessun preavviso per Barbara D’Urso

Il regno di Barbara D’Urso sta vivendo un momento di svolta, e non è passato inosservato agli occhi attenti degli addetti ai lavori e del pubblico affamato di gossip. Nonostante l’anno sia il 2019, sembra appartenere a un’epoca remota, quando la D’Urso si trovava a condurre ben quattro programmi nella stessa stagione. Era una frenesia senza fine, da Pomeriggio Cinque a Domenica Live, da Live – Non è la D’Urso al Grande Fratello. Ma è proprio in mezzo a questa sfilza di programmi che qualcosa comincia a incrinarsi: gli ascolti possono reggere solo fino a un certo punto, ma la sovrapposizione di ospiti, storie e narrazioni crea una confusione tale che diventa difficile distinguere dove inizi un programma e dove finisca l’altro.

Le prime nuvole iniziano ad addensarsi sul futuro della “grande sorella” Barbara, e si respira un’aria di ripensamenti. Alcune scelte non convincono, altre addirittura avrebbero infastidito i vertici. “Quel momento mi ha provocato un certo disagio e imbarazzo”, ha confessato Maurizio Costanzo riferendosi all’infame episodio dell'”Eterno riposo” recitato in diretta dalla conduttrice insieme a Matteo Salvini. E lo stesso sentimento avrebbe colpito anche Pier Silvio Berlusconi, assicurano i suoi stretti collaboratori. Ma il vero colpo di scena arriva nel 2021, con una doppietta di chiusure: prima cala il sipario su Live – Non è la D’Urso, poi su Domenica Live. Si diceva che fosse solo una misura di contenimento dei costi, ma dietro le quinte qualcosa di più profondo stava accadendo.

Le vere ragioni dell’addio alla D’Urso

Ma quali sono le vere ragioni dietro il repentino declino di Barbara D’Urso nel panorama televisivo? Il vero motivo risiede in ascolti in calo e soprattutto nella volontà di cambiare rotta editoriale. E non si tratta di una mera invenzione degli haters di Carmelita, ma delle parole stesse di Berlusconi. “L’infotainment a 360°, che spaziava dalla politica alla cronaca al gossip, non ha più senso nell’era post Covid”, spiegò l’Amministratore Delegato di Mediaset a luglio del 2021. Quindi, l’evoluzione di cui si parla è iniziata almeno due anni fa.

E in questi ventiquattro mesi qualcosa è cambiato nel rapporto tra la conduttrice e l’Azienda, o meglio, tra l’Azienda e la conduttrice, così come tra lei e le sue colleghe. È evidente a tutti. Non possiamo dimenticare il comunicato stampa della Fascino di Maria De Filippi, in risposta alle parole del fidanzato di Antonella Elia riguardo a Temptation Island. Gli indizi parlavano chiaro: la durata accorciata di Pomeriggio 5, il trasferimento in uno studio più piccolo e la mancata rinnovazione dei suoi programmi identitari. E non possiamo ignorare i numeri, dal fallimento del reboot de La dottoressa Giò ai tiepidi ascolti de La pupa e il secchione.

“È la fine di un’era”, hanno scritto in migliaia sui social. Forse è semplicemente il naturale esaurimento di un ciclo. Il “dursismo” probabilmente continuerà, ma non più su Mediaset. Le carte si stanno rimescolando e la regina della televisione dovrà trovare nuove strade per lasciare il segno. Il futuro della D’Urso è ancora incerto, ma non mancheranno le offerte e le possibilità di reinventarsi. La sua personalità carismatica e il suo talento non passeranno inosservati. Non resta che attendere e vedere quale sarà la sua mossa successiva, ma una cosa è certa: il mondo dello spettacolo non smetterà mai di parlare di Barbara D’Urso.

I PIU' RECENTI

Most Popular