Bambini protagonisti con la mobilità sostenibile: a Brindisi arriva il progetto “Pedibus”

di Redazione

BRINDISI – Questa mattina (14 dicembre) è stato siglato un Protocollo d’intesa per il progetto “Pedibus”, tra Comune di Brindisi, Istituto Comprensivo Commenda (capofila del progetto), Asl Brindisi, Uisp, Associazione Ricetrasmettitori C.B. Brindisi e Unità ausiliaria volontaria di Protezione civile Artcb.

Sarà attivato un percorso pedonale sicuro e delimitato che condurrà i bambini da casa verso scuola e viceversa. Questo atto formale ha lo scopo di realizzare una forma di accompagnamento a scuola a piedi mediante due percorsi, di circa un chilometro, con capolinea in piazza Virgilio: uno che conduce alla scuola Collodi ed uno che arriva alla scuola San Giovanni Bosco. È frutto di una concreta sinergia interistituzionale e dell’impegno delle associazioni che si occuperanno anche della promozione e delle attività di sensibilizzazione, oltre che di vigilare lungo il tragitto casa-scuola. L’accordo ha validità fino ad agosto 2022 con la possibilità di proroga fino ad agosto 2024. Alcune classi avvieranno il servizio in via sperimentale già a gennaio e, man mano, sarà incrementato il numero degli studenti.

Nelle interviste, la dirigente del I.C. Commenda, Patrizia Carra, ed il Sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi.