Appuntamenti con la musica tra concerti e dj set: gli eventi del 23 e 24 dicembre tra Lecce e Corigliano d’Otranto

di Redazione

LECCE – Alle Manifatture Knos di Lecce con “Elettro Mascarimirì – Music for dancing” continua “La festa del Terzo Luogo”, ideata, organizzata e coprodotta dall’Associazione Sud Est con il contributo di Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese e Apulia Film Commission, il patrocinio di Provincia e Comune di Lecce e la collaborazione di numerose realtà. Alle 21 (ingresso gratuito con Super green pass obbligatorio) sul palco il nuovo progetto di Claudio “Cavallo” Giagnotti, con visual a cura di Kasia “Kashu” Kurdziel, che intende dare una nuova veste alla musica salentina, che dalle feste tradizionali si sposta nei club per dare vita a eventi innovativi, all’insegna della circolarità che lega “lu Tamburreddhu Salentino” (tamburo a cornice), il vinile e il digitale. Un mondo sonoro che fa incontrare le musiche del sud Italia con suoni dal mondo: dal Balkan al sud America (Cumbia, Forrò, Calypso), dal Medioriente (Siria, Libano, Giordania) al sud di Francia e Spagna, finendo in Gitanistan, “i mondi della musica Rom Internazionale”. Info 0832394873 – www.manifattureknos.org

Dalle 21:30 (ingresso 10 euro + dp con super green pass obbligatorio – prevendite su Vivaticket) alle Officine Cantelmo di Lecce con le esibizioni di La Municipàl, Rènico, In Arte Gianfreda e Mundial si conclude Dischi Parlanti, rassegna per band e artisti del panorama indie pugliese e nazionale, organizzata in collaborazione con CoolClub, Alpaca Music e Radio Wau e con il sostegno della Regione Puglia. La serata si aprirà con le esibizioni dei giovani cantautori Rènico e In arte Gianfreda. Alle 22:30 sul palco La Municipàl con Carmine Tundo (voce e chitarra), fondatore del progetto con la sorella Isabella Tundo, affiancato da Roberto Mangialardo (chitarre), Turco (voce e chitarra), Alberto Manco (batteria), Alessio Gaballo (basso). La band, con quattro album all’attivo, ha conquistato un ruolo di primo piano tra le realtà di riferimento della nuova scena musicale italiana. In chiusura spazio alle sonorità di Mundial, progetto nato dalla necessità di sperimentare un percorso sonoro che parte dalle radici della musica pugliese fino ad arrivare alle nuove frontiere dell’elettronica moderna. Il trio (Carmine Tundo, Roberto Mangialardo e Alberto Manco) ha esordito da poche settimane con “Scercule” (termine salentino che indica le cianfrusaglie), distribuito in tutti gli store digitali da Artist First per l’etichetta luovo nella Programmazione Puglia Sounds Producers. Info 3486087776 – 0832304896 – info@officinecantelmo.it.

 Alle 22 (ingresso 15 euro in prevendita su Dice – 17 euro al botteghino) al Castello Volante di Corigliano d’Otranto, il progetto “SEI FESTIVAL – Tutto l’anno”, promosso da Coolclub con il sostegno della Regione Puglia (Custodiamo la cultura in Puglia 2021 – Soggetti FUS, propone il “Winter party” con Go Dugong, Populous e Inude. La Sala Cavallerizza, dopo l’apertura del beatmaker e producer leccese GKS, ospiterà il concerto di Go Dugong. Il produttore e compositore tarantino, riconosciuto come una tra le figure chiave nel panorama contemporaneo italiano dell’elettronica di ricerca, proporrà  brani del nuovo lavoro discografico “Meridies”, prodotto da Hyperjazz/La Tempesta nella programmazione Puglia Sounds Record. A seguire doppio dj set con Populous, producer, dj, autore di colonne sonore, sound designer per il web, musei e sfilate di moda, bandiera della musica elettronica italiana nel mondo, e Inude, con selezioni “borderline” che svelano il lato oscuro del trio salentino e mette in mostra la loro attitudine per il dance floor senza lasciare in secondo piano le influenze black, hip hop e R&B. Durante la serata (super green pass obbligatorio) sarà possibile degustare la cucina street food e la drink list di gin premium di “Nuvole – Cibi, storie, culture”, l’Officina del gusto e degli spiriti dell’antico maniero, dove la cultura gastronomica del Salento incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali (prenotazione ai tavoli consigliata al 3343429268). Il progetto Castello Volante – vincitore del bando per l’adeguamento degli attrattori turistici all’accoglienza di attività di spettacolo dal vivo della Regione Puglia – è gestito dal 2017 da Multiservice Eco, Big Sur e Coolclub in collaborazione con il Comune di Corigliano d’Otranto. Info seifestival.it

Venerdì 24 dicembre (ore 22:30; ingresso da 15 euro; Super green pass obbligatorio; prevendite circuito ticketsms) a Lecce Fiere (in Piazza Palio a Lecce) Galactica Club Session ospita una festa di Natale tutta da ballare con la dj e produttrice napoletana Deborah De Luca. “The Queen of Naples”, come è stata ribattezzata, ha la capacità unica di incantare le folle con i suoi set caricati elettricamente e tecnicamente sfumati, fondendo la techno dura con groove minimi e paesaggi sonori melodici ad effetto assorbente. Pioniere nell’uso dei social network come strumento promozionale, Deborah non ha rivali nella sua determinazione e passione, affermandosi come uno dei più importanti talenti emergenti dalla scena Techno internazionale dell’ultimo decennio. In apertura le selezioni di Skizzo, resident dei più ambiti palcoscenici pugliesi, artista che riversa mente, cuore ed anima nel più ricco oceano della musica, consolidando in un percorso lungo ormai anni, una forte impronta nella storia del clubbing Made in South Italy, Luca Conti e Roberto Ratiglia. Info 3279267948.

Fotogallery