Anniversario nascita di Leonardo da Vinci, i ragazzi realizzano mostra dedicata all’artista

di Redazione

BRINDISI – In occasione dell’anniversario della nascita di Leonardo da Vinci, il 15 aprile 1452, la scuola secondaria di primo grado “Giulio Cesare” dell’IC Commenda ha organizzato, in collaborazione con il Comune di Brindisi, una mostra dedicata alle macchine progettate dall’artista.

Nel corso della sua vita, infatti, Leonardo progettò numerosissime macchine di cui conserviamo gli elaborati progetti e in ogni campo in cui si cimentò, dalla pittura alla scienza, dall’anatomia all’architettura, rivelò il suo genio e la sua creatività.

L’istituto “Giulio Cesare”, per omaggiarlo, già nel corso dell’anno scolastico 2016/2017, portò a compimento un compito di realtà fortemente voluto dal Dirigente di allora, Ennio Carriere, che aveva come oggetto la realizzazione di alcune macchine, fedelmente riprodotte in scala, ad opera delle classi terze dell’istituto e sotto la guida dei docenti Paola De Biasi, Fulvio Giamporcaro e Gemma Rizzo.

“In quell’anno scolastico abbiamo realizzato un progetto che coinvolse attivamente l’intero comprensivo. I docenti e i ragazzi ci hanno creduto e così è nato un lungo laboratorio di studio che ha portato a risultati per certi versi sorprendenti – afferma la docente Paola De Biasi”. E infatti la realizzazione delle macchine è stata particolarmente laboriosa, fatta di complesse fasi di studio dei progetti e di realizzazione di modellini preparatori prima di arrivare all’approntamento delle sette macchine che saranno esposte in questa occasione. Si tratta delle riproduzioni di “Difesa delle mura”, “Martello a camma”, “Ruota idraulica a cassette”, “Paracadute”, “Biella manovella”, “Ponte girevole” e “Ponte precario”.

“Si tratta di una manifestazione molto significativa – afferma il Dirigente Scolastico dell’IC Commenda, Patrizia Carra – che oggi ho il piacere di promuovere come naturale prosieguo di un pregevole lavoro portato avanti da un Dirigente, Ennio Carriere, molto stimato e che per questa scuola si è speso completamente. Sono onorata e felice di poter suggellare questo percorso e di poter, ancora una volta, dimostrare quanto il lavoro del nostro istituto sia legato a doppio filo con il territorio”. L’Istituto “Giulio Cesare”, infatti, ha spesso dimostrato di saper avviare iniziative sociali e culturali che hanno coinvolto attivamente il territorio in azioni di significativo interesse e con una spiccata attenzione ai problemi sociali e un chiaro desiderio di partecipazione alla realtà. Questa iniziativa rappresenta, oggi, un momento culturale in cui la scuola, con entusiasmo, si apre nuovamente alla cittadinanza e la accoglie.

L’inaugurazione della mostra, con allestimento a cura della docente llaria Caravaglio, si terrà venerdì 22 aprile alle ore 17 presso Palazzo Nervegna e sarà successivamente aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00.

All’inaugurazione interverranno il Dirigente Scolastico dell’IC Commenda, Patrizia Carra, il Sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi e l’assessore Isabella Lettori. Parteciperanno, inoltre, Antonella Grassi, Dirigente del Settore Beni Culturali del Comune di Brindisi, Giuseppe Manisco, Direttore del “Museo delle Macchine di Leonardo Da Vinci” di Galatone e Giuseppe Ciracì, professore ed artista la cui produzione trae da sempre ispirazione dal Genio di Leonardo Da Vinci.